Gnatologia

La gnatologia è una recente branca legata all'odontoiatria, che si occupa dello studio delle funzioni mandibolari (masticazione, deglutizione, fonatoria, posturale) e si occupa in particolare dei rapporti che intercorrono tra i mascellari, i denti, le articolazioni temporo mandibolari, i muscoli che muovono i mascellari ed il sistema nervoso che li comanda, lingua compresa.
La gnatologia è parte integrante della posturologia e si occupa anche dei rapporti che intercorrono tra una corretta postura e l'equilibrio psicofisico, fondamentale per il benessere.

Le anomalie e le malocclusioni nelle articolazioni temporo-mandibolari sono generalmente causate da:
- malformazioni anatomiche
- serramento dei denti
- bruxismo
- traumi
- tensione da stress
- cure odontoiatriche incongrue

Tali anomalie comportano quindi una posizione della testa e della colonna cervicale errata che con il tempo possono portare diversi disturbi quali cefalee, abrasioni dentali, dolori oculari e facciali, algie al collo, deglutizione difficoltosa

E’ quindi indispensabile ripristinare con l’aiuto dello gnatologo la corretta posizione mandibolare che determina il rilassamento dei muscoli sterno cleido mastoideo e trapezio portando al recupero della giusta posizione della testa e della colonna cervicale e quindi dell’intera postura.

La terapia gantologica è volta alla scomparsa del dolore ed al miglioramento della funzione mandibolare.

FAQ - Domande Frequenti

Cos’è il bite??
Il bite è una placca che ha la funzione di proteggere i denti ed evitare i danni creati da digrignamento ottenendo un completo rilassamento a livello muscolare, nervoso e scheletrico.

Vedi anche